Animali in spiaggia: consigli utili per l’estate

Durante la stagione estiva sempre più persone vogliono portare i propri amati animali in spiaggia per trascorrere qualche momento di relax insieme agli amici a quattro zampe. Spesso ci si chiede se effettivamente sia possibile condurli in spiaggia, e quindi in luoghi pubblici. Al momento non esiste in Italia una legge che regoli la presenza dei cani in spiaggia, quindi spetta alle Regioni, ai Comuni e alle Capitanerie di Porto (limitatamente alla balneazione degli animali) dettare le regole alle quali ci si deve attenere.
In linea generale è sempre possibile portare i cani in spiaggia, a meno che non ci sia un divieto espresso, sancito da un’ordinanza comunale. Anche in spiaggia vale la regola generale prevista per la presenza dei cani nei luoghi pubblici: il cane deve essere portato al guinzaglio, deve essere fornito di museruola, da collocare in caso di necessità e, ultimo ma non meno importante, bisogna avere sempre il sacchetto per raccogliere le deiezioni.
Vale per tutti la regola che l’animale deve essere microchippato e in regola con le vaccinazioni.
È molto recente una sentenza del Tar del Lazio che, con la sentenza 176 dell’11 marzo 2019, ha sancito un principio a favore dei nostri amati amici a quattro zampe, che UGCONS non può che accogliere con molto entusiasmo. Invero, i Giudici Amministrativi hanno ritenuto illegittima l’ordinanza del Comune di Latina che ha vietato la presenza dei cani in spiaggia, anche se con museruola e guinzaglio, tutti i giorni della stagione balneare.
«La scelta di vietare l’ingresso agli animali sulle spiagge destinate alla libera balneazione, è irragionevole e illogica, anche alla luce delle viste indicazioni regionali che attribuiscono ai Comuni il potere di individuare, in sede di predisposizione del Piano di utilizzo degli arenili, tratti di spiaggia da destinare all’accoglienza dei cani».
Bisogna, a questo punto, ricordarsi di non fargli mai mancare mai un ciotola di acqua fresca, un posto dove ripararsi dal sole e godervi le vacanze con il vostro amico a quattro zampe.